E’ Festa a Novara: serie A 55 anni dopo

La serie A è arrivata al termine di una sola stagione di B, un campionato in cui la squadra di Tesser è stata in zona promozione dalla prima giornata all’ultima, ha saputo superare due mesi di crisi di gioco e risultati, ritrovandosi alla fine di nuovo bella e grintosa quando si trattava di agguantare l’ultimo posto buono per la promozione.

Grande merito all’ad Massimo De Salvo, che pagherà un milione di premio alla squadra e dovrà pure sostenere la ristrutturazione dello stadio. Perfetto il ds Pasquale Sensibile, l’unico che resterà in B, perché ha scelto la Sampdoria. Al suo posto in arrivo Pederzoli dalla Primavera del Milan. E da applausi l’allenatore Attilio Tesser, due promozioni consecutive, dopo quattro esoneri di seguito. Un Novara che dovrà cambiare pelle per galleggiare fra i caimani della serie A, ma anche questo è nei programmi. E finita con «We are the champions» come ogni trionfo che si rispetti, ma da oggi lavorano già per ripartire di slancio.

novara



Lascia un Commento

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace
Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584 Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584