29° di Serie A: frenano le “milanesi”, vola l’Udinese; alla Roma il derby capitolino

Chiunque abbia indovinato i risultati di giornata, ha sicuramente fatto il botto. Milan e Inter, fino a 7 giorni fa senza rivali, inciampano rispettivamente contro Bari e Brescia. Il Milan regala un tipo ai pugliesi, in vantaggio al 39° con la rete di Rudolf. Nella ripresa, dopo essere rimasti in 10 per l’espulsione di Ibrahimovic (derby a rischio), il neo entrato Cassano sigla il più classico dei gol dell’ex per l’1 a 1 finale. Stesso risultato venerdì sera per i “cugini”: nerazzurri in vantaggio con la rete di Samuel Eto’o, pareggio a 5 dal termine di Caracciolo, il quale, però, fallisce anche un calcio di rigore che avrebbe regalato alle “rondinelle” una vittoria fondamentale in zona salvezza. A ridosso dell’Inter torna alla vittoria il Napoli nel posticipo del Tardini di Parma. Gialloblù in vantaggio con Palladino nel primo tempo. Nella ripresa Hamsik (in fuorigioco), Lavezzi e Maggio chiudono la gara sull’1 a 3. Roboante vittoria anche per l’Udinese che a Cagliari regola la squadra di Donadoni con un secco 4 a 0: vantaggio di Benatia; poi si scatena Sanchez che sigla prima il raddoppio con una fantastica azione personale e poi serve a Totò Di Natale due assist che lo lanciano in vetta alla classifica cannonieri con 24 reti. Emozioni all’Olimpico di Roma. I giallorossi vincono il derby con lo stesso risultato dell’andata, 2 a 0, trascinati dal loro capitano Francesco Totti in rete prima su calcio di punizione e poi su calcio di rigore.
Chi non sa più vincere, invece, è la Juventus che a Cesena non va oltre il 2 a 2 nonostante il doppio vantaggio griffato Alessandro Matri; il rigore di Jimenez e Parolo raddrizzano la gara e incrinano sempre più la panchina di Del Neri. Chi non se la passa meglio sono Sampdoria e Palermo: i liguri, con il nuovo allenatore Cavasin, perdono a Catania 1 a 0, rete di Llama. Stesso risultato per il Palermo che a Marassi contro il Genoa viene affondato dalla rete di Floro Flores. Vincono, infine, la Fiorentina, 1 a 0 a Verona con rete di Vargas, e il Bologna, 1 a 0 a Lecce grazie al sinistro chirurgico di Ramirez.


Lascia un Commento

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace
Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584 Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584 Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584 Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584