Berlusconi: “Sono innamorato del Milan e se ci sarà bisogno di un campione torneremo a spendere”

Berlusconi

Forse punglato nell’orgoglio o forse timoroso di una emorragia di consensi elettorali Berlusconi è tornato a parlare di calcio da Villa Gernetto. Il Presidente del Consiglio aveva espresso ai senatori del Pdl la sua indignazioni per la contestazione ad opera della curva sud. Si sentiva mancato di rispetto da quel popolo che per anni aveva fatto gioire e godere. A mente fredda però il Premier ha riflettuto e pensato che la situazione rischiava di danneggiarlo anche dal punto di vista politico e stasera ha deciso di aprire ufficialmente il mercato del Milan e speriamo anche il suo portafogli:

“In un periodo di crisi come quello che attraversa il mondo e l’Europa in particolare, da presidente del Consiglio – ha spiegato Berlusconi- non posso permettermi spese eclatanti. Il Milan manterrà la sua rosa attuale integrata da quattro o cinque elementi del settore giovanile. Ma siccome sono un grande innamorato del Milan sin da bambino non mi tirerò indietro se ci sarà da comprare un grande campione che ci fa fare il salto di qualità: allora gli italiani capirebbero. Un grande campione, in grado di fare la differenza, uno come Ronaldo”.

Chissà se Berlusconi si riferiva al Ronaldo ex milan e inter o a quello che attualmente sta sbalordendo il mondo dal prato del Bernabeu con la maglia numero 9 del Real Madrid?!?!

Il presidente rossonero ha poi discusso dell’argomento allenatore dando indizi molto chiaro sull’identikit del nuovo tecnico:

“I vertici del Milan considerano per un allenatore molto importante l’esperienza nel settore giovanile, perché forma molto il tecnico dal punto di vista psicologico”.

Parole che sembrano far pendere l’ago della bilancia a favore di Filippo Galli, attuale responsabile del settore giovanile.
E’ la persona giusta per far tornare grande il Milan?



3 Commenti a “Berlusconi: “Sono innamorato del Milan e se ci sarà bisogno di un campione torneremo a spendere””

  1. Luke
    Luke Scrive:

    Sempre molto coerente il nostro presidente: sceglie Galli che guardacaso è l’allenatore dal “prezzo” minore, essendo un prodotto della casa, annuncia che non è il momento di fare follie ma che non vuole cedere, fissa un tetto ingaggi relativamente basso per un top-club ma annuncia che in caso di “campione che faccia fare il salto di qualità” tutto questo va a farsi benedire… Secondo me è solo un’abile trovata per far sperare (vanamente) i tifosi, facendoli al contempo restar buoni, che il vento possa cambiare, quando invece di sicuro non succederà.

  2. Berlusconi: “Sono innamorato del Milan e se ci sarà bisogno di un … Scrive:

    [...] Link fonte: Berlusconi: “Sono innamorato del Milan e se ci sarà bisogno di un … [...]

  3. Berlusconi: “Sono innamorato del Milan e se ci sarà bisogno di un … Scrive:

    [...] Approfondimento fonte: Berlusconi: “Sono innamorato del Milan e se ci sarà bisogno di un … [...]

Lascia un Commento

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace
Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584 Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584 Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584 Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584