31° giornata di Serie A: il Milan schiaccia l’Inter nel derby, il Napoli tiene il passo

Un derby non è mai una partita come tutte le altre, tanto meno a questo punto della stagione e con in palio una buona fetta di scudetto. Lo sa bene il Milan, molto meglio dell’Inter. Accoglienza incandescente per gli odiati cugini e per il traditore per eccellenza, Leonardo. Al resto ci pensano gli uomini in campo: 44 secondi sul cronometro e Pato insacca alle spalle di Julio Cesar. I rossoneri premono sull’acceleratore, colpiscono una traversa con Van Bommel. L’Inter solo sul finire del primo tempo ha l’opportunità di raddrizzare la partita ma Abbiati con una prodigiosa parata ed Eto’o con un errore da oratorio chiudono ufficialmente il derby. Nel secondo tempo entra in campo una sola squadra: Chivu finisce anzitempo sotto la doccia, Pato raddoppia e Cassano su rigore fa il tris. Un 3 a 0 che non ammette repliche. Milan che vola a +5 sull’Inter, ma rimane a +3 sul Napoli che assieme alla Lazio dà vita alla partita più bella del week-end. Biancocelesti in vantaggio di 2 reti con Mauri e Dias; in due minuti, scoccata l’ora di gioco, Dossena e Cavani agguantano il pareggio. Lazio di nuovo in vantaggio con la sciagurata autorete di Aronica; ma il Napoli ha un’arma in più che si chiama San Paolo: Cavani, ancora lui, agguanta prima il pareggio su rigore e completa la rimonta a due dal termine con un pallonetto che fa esplodere lo stadio: 4 a 3 e partenopei ancora vivi in zona scudetto. Al 4° posto resiste l’Udinese nonostante la sconfitta di Lecce: 2 a 0 con doppietta di Bertolacci.

Nel posticipo dell’Olimpico risorge la Juventus: Roma sconfitta 2 a 0 grazie alle reti di Krasic e Matri. Tornando a parlare di derby se all’Inter è andata male, al Palermo è andata ancora peggio: a Catania finisce 4 a 0 per i padroni di casa; le reti, tutte nel secondo tempo, vedono protagonisti Balzaretti (autorete), Bergessio, Ledesma e Pesce. Le alte gare di giornata hanno visto il pareggio per 2 a 2 tra Cesena e Fiorentina (Jimenez, Gilardino, Montolivo e Caserta); vittoria del Cagliari a Marassi contro il Genoa (1 a 0, rete di Acquafresca); vittoria anche del Brescia sul Bologna per 3 a 1 (Hetemaj, Zoboli, Di Vaio e Caracciolo su rigore) e del Bari a Parma (Parisi, Amauri e Alvarez per l’1 a 2 finale). 0 a 0 tra Chievo e Sampdoria.



Lascia un Commento

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace
Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584 Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584 Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584 Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584