Giugno è lontano, ma il mercato è caldissimo: ore decisive per Mexes, Sanchez, Kakà…

La sessione di mercato cosiddetta di riparazione è terminata da poco, ma i grandi club europei sono più che mai attivi e proprio in questi giorni si stanno definendo le prime trattative.

Milan: il primo rinforzo sarà probabilmente Philippe Mexes. Sembra infatti che dopo alcuni mesi di stallo si stia definitivamente definendo il passaggio del biondo francese alla società di via Turati. Il giallorosso è libero di firmare un contratto con altri club già dal 31 gennaio, ma nelle ultime ore ha sciolto le ultime riserve. A conferma di ciò riportiamo un incontro tra Galliani e Pradè lunedì sera, dopo Milan-Napoli: il dirigente rossonero a tavola si è lasciato scappare più di una battuta sul difensore. La Roma si sta rassegnando e pensa ad Astori, per metà di proprietà proprio del Milan.

Proprio lunedì sera, a margine della partita, il padre di Kakà, Bosco Leite, ha manifestato, senza troppi indugi, la volontà del bambino d’oro di lasciare il Real, magari per un clamoroso ritonrno a Milano. Il feeling con Mourinho non c’è mai stato, nonostante le smentite di rito, e il suo rendimento in terra spagnola, condizionato dai continui infortuni, ha toccato abissi inimmaginabili. Galliani ci pensa o meglio sogna, ma la trattativa al momento non pare percorribile.  Nonostante la volontà del giocatore e i buoni rapporti tra i club sarebbe necessario un investimento importante, per giunta per un ragazzo che non gioca a grandi livelli ormai da 2 anni. Meglio pensare a Ganso (ma anche per lui preoccupano i continui problemi fisici) e Lamela.

Inter: l’obiettivo dichiarato è Alexis Sanchez. Le sue prestazioni stanno facendo lievitare il prezzo che già a gennaio si aggirava intorno ai 25 milioni. Ciò che però spaventa maggiormente l’Inter, che rimane comunque in primissima fila, è il rischio di un’asta  con Manchester United, Chelsea e Barcellona. Il nino maravilla, se riuscisse a portare l’Udinese in Champions, potrebbe anche stupire tutti, prolungando la sua permanenza in Friuli.

Intanto è stato definito l’accordo con il Feyenoord per il trasferimento di Luc Cataignos in nerazzurro. La promettente punta, classe ’92, sarà a disposizione di Leonardo da giugno.

Moratti proverà inoltre a rinforzare il reparto di centrocampo, infarcito di grandi campioni ma nella fase discendente della loro carriera: si pensa a Riccardo Montolivo e allo stesso Ganso: si prospetta un derby di mercato per il brasiliano.

Napoli: il big match di San Siro ha messo in evidenza tutti i limiti della squadra di Mazzari che comunque rimane una piacevolissima sorpresa per il calcio italiano. Il più che probabile approdo nell’Europa che conta stimolerà ancor di più il presidente De Laurentis a allargare il cordone della borsa e investire su giocatori che possano far fare il salto di qualità alla squadra. E’ in fase di definizione l’acquisto di Tim Matavz dal Groningen, mentre quella per Gokan Inler sarà una lunga e difficile trattativa. Attenzione al colpo ad effetto: Bojan Krkic del Barcellona e Mahamadou Diarra, in scadenza di contratto con il Real Madrid.

Roma: prima di pensare agli acquisti la società giallorossa dovrà chiarire il suo futuro e provare a non perdere i suoi gioielli. De Rossi e Vucinic sono molto richiesti in Inghilterra, in particolare dal Manchester United, Mexes, come detto, è a un passo dal Milan e Adriano è a rischio rescissione. Solo Di Benedetto può risollevare le sorti del club.

Juventus: da risolvere la grana riscatti: Aquilani, Quagliarella e Matri sono le priorità. Il destino di Del Neri segnerà anche le sorti del mercato. Dovesse essere scaricato non mancano le alternative: Spalletti, Gasperini, Conte e addirittura Capello. La sensazione però è che il problema abbia altre radici: il lavoro mediocre di Marotta sta influenzando la stagione bianconera. Sarà necessario un repentino cambio di rotta per far tornare grande la Juve. L’obiettivo è ancora Karim Benzema, ma il sogno è Javier Pastore: il suo arrivo potrebbe segnare una rivoluzione in casa bianconera.



Lascia un Commento

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace
Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584 Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584 Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584 Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, null given in /web/htdocs/www.calciami.it/home/wp-content/plugins/intensedebate/intensedebate.php on line 584