Presentata la maglia del Napoli 2011-2012: è gialla quella da trasferta

Il neoacquisto Inler con la maglia da trasferta

Finalmente svelato il mistero che aleggiava attorno alle divise partenopee per la prossima stagione. Se da un lato non ci sono particolarità nella prima casacca (ancora firmata Macron con la evitabile aggiunta del logo Msc sotto quello Lete), dall’altro la seconda maglia è una totale novità. Si ritorna infatti al giallo, colore delle maglie da trasferta nella stagione dell’ultimo scudetto. Numeri, colletto e bordini restano azzurri.


Ad introdurre le nuove casacche c’è Aurelio De Laurentiis in tenuta sportiva, acclamato dai tifosi insieme ai calciatori. E proprio ai nuovi arrivati che sfilano sul palco che si rivolge il Presidente: “Avete visto che accoglienza avete avuto? Questo è il calore di Napoli. Avete una bella responsabilità”.

Poi De Laurentiis parla alla platea: “La Macron ci ha preparato anche una maglia studiata per la Champions, ma noi giocheremo con quella che ci porterà più fortuna”

Di seguito parola a Federico Zurleni Direttore Sport Marketing della Macron che illustra l’idea della creazione: “Anche per questa maglia abbiamo voluto ispirarci ai colori del primo scudetto del Napoli, chiaramente molto più performante nel formato body fit. Già la prima maglia azzurra appena uscita sta avendo grandissimo consenso dal popolo azzurro e molti tifosi l’hanno già acquistata. Siamo orgogliosi del grande successo ottenuto con la prima divisa e siamo certi dell’apprezzamento dei tifosi anche della seconda maglia che sarà sicuramente la più riconoscibile di tutto il campionato per stile, bellezza e tecnicità. Tutte caratteristiche che si addicono perfettamente ad un squadra che rappresenta oggi la realtà più interessante sul panorama italiano ”

 

FONTI: www.passionemaglie.it, www.sscnapoli.it



Lascia un Commento

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace