Juventus: e se fosse Ibra il grande colpo di Andrea Agnelli?

Raiola e Ibra

Mino Raiola e Ibrahimovic a passeggio per le strade di Barcellona

La nuova Juventus riparte da un presidente giovane e con grandi ambizioni dovute soprattutto al fatto di dover degnamente ricordare il padre Umberto. Andrea Agnelli non vuole deludere i suoi tifosi che lo hanno sempre osannato e sta pensando di regalare ai colori bianconeri un grandissimo campione per dare un forte segnale che la “Vecchia Signora” è ancora viva. Per questo motivo si sono fatti i nomi di Dzeko e Robben. L’attaccante serbo è molto appetito in tutta Europa e difficilmente sceglierà di venire a Torino non disputando la Champions. Stesso discorso per l’ala olandese che verrà probabilmente giudicato MVP della attuale Coppa Campioni. Ecco allora che si fa largo l’ipotesi più clamorosa:l ritorno di Ibrahimovic. L’operazione è molto difficile e difficilmente il Barca deciderà di privarsene ma la stagione altalenante dello svedese e i probabili arrivi di Villa e Arshavin in blaugrana potrebbero far cambiare idea a Laporta. La pista assume contorni ancora più reali grazie alle parole del procuratore Mino Raiola:

E’ normale - spiega Raiola dalle colonne di ‘Tuttosport’ – che il nuovo presi­dente della Juventus pensi a un grande acquisto per ri­lanciare il club. E Zlatan è uno dei più forti giocatori al mondo. Per me nella vita non esiste nulla di impossi­bile – ha continuato l’agente – Anzi, mi piace parecchio trasformare in possibile ciò che può sembrare impossibi­le. In passato certe volte mi è riuscito



3 Commenti a “Juventus: e se fosse Ibra il grande colpo di Andrea Agnelli?”

  1. Gabriele
    Gabriele Scrive:

    io non ci credo che questo va via per vincere la champions dopo aver vinto 8 campionati di fila e va in una squadra che gioca forse l'europa ligue e non favorita per lo scudetto…ha 29 anni…

    se lascia barcellona mi sembra che le uniche destinazioni possano essere le due regine inglesi…

    Raiola 100 ne dice e 1000 ne fa ma qui non ci guadagnerebbe molto

  2. Marcello Scrive:

    Non penso che il problema siano le intenzioni di Ibra. Dopo un’annata inequivocabilmente deludente, il probabile arrivo di David Villa al Barca potrebbe convincerlo a cambiare aria e a far parte di un progetto che si basi principalmente su di lui. La nuova Juve che sta nascendo potrebbe essere un’ottima opportunità.

    La questione però è essenzialente economica. La valutazione di Ibra, pagato in estate 50 milioni euro più Eto’o, (seconda solo a quella di Ronaldo), ha subito un vertiginoso crollo e ora il Barcellona, vendendolo, realizzerebbe un’incredibile minusvalenza. Inoltre il giocatore ha uno stipendio principesco che nessun club italiano, esclusa l’Inter, potrebbe sostenere.

  3. salvatore Scrive:

    Lo prendiamo noi sn sikuro e questo il kolpo di andrea agnelli raga cmq sono 28 nn 29

Lascia un Commento

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace