L’Inter vince anche a Mosca, è semifinale.

Wesley Sneijder ancora decisivo nel successo a Mosca dell'Inter

Dopo 7 anni dall’ultima volta l’Inter si reimpossessa di una semifinale di Champions League.  La squadra di Mourinho difende senza particolari patemi il vantaggio conquistato a San Siro e va oltre vincendo anche il ritorno sul sintetico di Mosca.
Nerazzuri in campo con il 4-2-3-1 che aveva gia punito il Chelsea con l’unica novità di Stankovic al posto di Thiago Motta in mediana. Il Cska risponde con Dzagoev, Honda e M.Gonzalez dietro al gigante Necid.
Il discorso qualificazione dura appena 6 minuti con Sneijder che buca Akinfeev su punizione complice anche una deviazione in barriera. Il resto della partita è un lento scorrere verso la fine con i russi pericolosi nella prima frazione con Necid e Dzagoev e con l’Inter che ha più volte l’occasione di raddoppiare con un Milito in versione sciupone.
Nella ripresa il Cska rimane in dieci per l’espulsione di Odiah e l’Inter addomestica facilemente il risultato.
Mou raggiunge quindi un’altro traguardo importante e ora le aspettative dei tifosi sono quelle di rivedere i colori nerazzuri in una finale di Coppa dei Campioni 45 anni dopo l’ultima volta.



Lascia un Commento

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace