Balotelli si prende l’Italia e strizza l’occhio al Mancio e Sir Alex

Balotelli Inter

Esplosivo: Mario Balotelli non rassicura i tifosi nerazzurri sul suo futuro a Milano

Dopo essere stato a lungo rimpianto per la mancata convocazione nella deludente Italia di Lippi torna a parlare Mario Balotelli. Il giovane campione nerazzurro parla a ruota libera, come di consueto, dalle pagine del Corriere dello Sport. Diversi gli argomenti toccati nella lunga intervista partendo dalla nuova Italia di Prandelli e finendo con le trattative di mercato che lo vedono protagonista.
E’ un Balotelli affranto per l’esclusione dal Mondiale (” è un rammarico che mi porterò dietro a lungo“) e che si concentra sul futuro che certamente lo vedrà protagonista in azzurro.

Cassano è un grande e un amico. Giocare in Naziona­le con lui sarebbe fantastico.
Prandelli mi è simpatico perché abita… vicino a casa mia (Orzinuovi è a 40 chilometri da Concesio, casa della famiglia di Ba­lotelli ndr). Quando l’ho affrontato con l’Inter, la sua Fiorentina mi ha sempre fatto un’ottima impressione e mi piace che in carriera abbia spesso puntato sui giovani. E poi di Prandelli mi ha colpi­to che sia stato in Africa a inaugurare un asilo per bambini”

Attenzione si sposta poi al presente e alla sua presunta partenza dallInter:
” Se Mancini e Ferguson mi vogliono evidentemente non sono cosi scarso…”

Insomma Mario è rimasto quello sfacciato ed ambizioso che tutti conosciamo e per quanto la sua personalità possa dar fastidio a molti è la prerogativa di tanti grandi campioni…cerchia di cui Balotelli vuole entrare a far parte.



Lascia un Commento

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace