Supercoppa 2010: E’ subito Inter 3 – 1 a San Siro e per la Roma sfuma anche l’ultimo titulo

l'inter esulta sotto la nord la vittoria del quarto titolo stagionale

Era l’ultima possibilità per la lupa di strappare un titolo all’Inter nel 2010 ma non si è rivelata all’altezza dei campioni di tutto. Non tanto per gioco ne condizioni fisiche ma per concentrazione e precisione, troppi i regali e gli svarioni, se poi ci si trova di fronte un Eto’o in serata Terminetor, la disfatta è presto spiegata.

La partita parte subito su buoni livelli, lo spettacolo è assicurato in particolare dai due numeri 10, Sneijder è in versione pallone d’oro e fa sembrare una metà campo, il metro che gli lasciano i difensori romanisti, dall’altra parte Totti, ancora lento, mostra tutta la sua classe quando può dettare l’ultimo passaggio. L’Inter fa la partita e la Roma aspetta e riparte con lampi di rara pericolosità tanto da passare in vantaggio al 21′ con un colpo di punta di Riise dopo un bel filtrante del suo capitano. Per il pari di Pandev bisogna aspettare 20 minuti esatti, Vucinic, pressato da un immenso Maicon, regala uno spledido assist al macedone che ad un metro dalla porta non sbaglia e da un senso alla sua prestazione più che opaca.

Il secondo tempo vede salire in cattedra il possesso palla romanista, l’Inter cala fisicamente e fatica a creare gioco, la svolta della partita è l’uscita dal campo di Pizzarro al 10′. L’inter piano piano riprende il possesso della palla e della partita fino al gol di Eto’o (25′) ottimo inserimento su assist di Milito dopo una sgroppata dalla difesa di Lucio. Bisogna aspettare 10 minuti per il doppio vantaggio firmato ancora Eto’o dopo un clamoroso svarione di Taddei. Ma la partita di fatto finisce al vantaggio neroazzurro, l’ingresso di Taddei, Adriano e Okaka facilitano la vita agli uomini di Benitez che conquistano il quarto trofeo dell’anno e continuano a sognare il grande slam.



Lascia un Commento

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace