L’italia s’è desta. Buffon: ”Siamo esperti”; Zambrotta: ”Di Natale vale Torres”

Nell'immagine vediamo tre delle colonne azzurre: Buffon, Zambrotta e Cannavaro. Sempre a testa alta contro le critiche

Gli azzurri tengono alta la testa nonostante le aspre critiche di giornalisti e tifosi. E’ la volta di Buffon e Zambrotta, il portierone: ”si consideriamo la carta d’identità allora forse siamo vecchi ma sono ottimista e dico che siamoe sperti” mentre il terzino:” non siamo vecchi ne bolliti e abbiamo ancora fame” e ancora: ”Di Natale vale Fernanro Torres”.

I fatti dicono che il reparto sul quale avevamo costruito il sogno di Berlino quest’anno in campionato ha subito 56 gol piazzandosi al sest’ultimo posto, che giocatori come Zambrotta, Gattuso e Camoranesi arrivano in condizioni di forma per lo meno dubbi e che se Di Natale ha fatto 12 gol in più di Torres in campionato, il Nino potrà contare sugli assist di Xavi, Fabregas, Inesta , Villa. E se il paragone già risultava azzardato, così diventa improponibile.

Quindi se non si può far riferimento alla carte visto che le figurine degli azzurri paiono sbiadite e svalutate, ci si appella all’orgoglio di questi ragazzi, alla capacità di Lippi di creare un gruppo solido, all’esperienza dichiarata da Buffon e alla fame di Zambrotta.

Forse con Balotelli, Cassano e Totti sarebbe stato più divertente ma ormai le scelte son state fatte, non ci resta che fidarci dei nostri ragazzi e sperare che credano anche loro in quello che dicono, perchè la testa spesso fa andare le gambe dove non ci si aspetterebbe, a velocità alla quale non andavano da anni, magari da quattro anni



Lascia un Commento

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace