Il Brescia mette l’Inter Knock-out: Caracciolo illude le Rondinelle, Eto’o le riagguanta

Airone: il gol di Caracciolo ferma la serie negativa di 5 sconfitte consecutive del Brescia

Finisce 1 a 1 l’anticipo tra Inter e Brescia  allo stadio Meazza. Al gol in contropiede di Caracciolo risponde Samuel Eto’o su rigore.

E’ un’Inter innovativa, quella messa in campo da Rafa Benitez , con il ritorno di Eto’o e Milito titolari d’attacco; e soprattutto, con  un 4-4-2,  che non risolleva però, le sorti dei Campioni in carica.

Quello che farà sicuramente più discutere, al di là della prestazione deludente, è l’enorme numero di indisponibili raggiunti tra le file nerazzurre. Ieri sera hanno abbandonato il campo da gioco per infortuni Maicon, sostituito da Cordoba, per un problema muscolare; e Walter Samuel, a causa di un grave infortunio al giocchio. Da segnalare inoltre un leggero mancamento, durante l’intervallo, di Sneijder, al suo posto il giovane Obi.

Al 14’ del primo tempo Bresciani in vantaggio. La marcatura di Caracciolo nasce da un’azione in contropiede,seguita da un rimpallo favorevole, e conclusasi con una buon tiro all’angolino basso. La reazione dell’Inter non manca, ma la buona retroguardia Bresciana evita il pareggio.

L’Inter nella ripresa si sfalda, a causa soprattutto dei numerosi infortuni, ma nonostante ciò, l’ormai immancabile Eto’o, si procura e realizza un rigore decisivo per i Nerazzurri.

Serata proprio da dimenticare per Mister Benitez, che perde (oltre ai 2 punti in classifica) giocatori essenziali nella stagione scorsa; i quali vanno a sommarsi ai già indisponibili Julio Cesar, Cambiasso, Stankovic, Muntari e  Thiago Motta.

Speriamo che sia veramente, come ha detto il Presidente Massimo Moratti, nel dopogara: una semplice  “partita sfortunata…”

G.L. Serra



Lascia un Commento

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace